L’ultima illusione – Capitolo 3 – Finale a sorpresa

L’ultima illusione – Capitolo 3 – Finale a sorpresa

Archivi

Betta estrasse dalla sua valigia e gettò sul letto il suo vibratore personale, il baby  doll nero, il reggiseno ed il perizoma coordinato con le calze a rete, insieme alle manette ed ai costrittori che aveva portato con sé.

– Pensavi di farmi una sorpresa?

Cesare restò senza parole. Lei si toccò la figa rasata e liscia, chiudendo gli occhi mentre si spogliava, indossava soltanto il reggiseno, le calze a rete e si sdraiava sul letto con aria di sfida. Ciò che lui voleva la spaventava ma allo stesso tempo la eccitava fino al punto di rischiare. Il pensiero del suo cazzo, così rigido e familiare, che le penetrava il culo mentre le scopava la figa con il nuovo dildo, legata ed incapace di combattere, l’attirava più di ogni altra cosa.

Probabilmente non le avrebbe fatto troppo male ma sapeva abbastanza dell’ex marito da intuire che poteva mostrarle cose che non era pronta a conoscere di se stessa, una parte di lei che non era sicura di poter gestire. E quel pensiero la terrorizzava.

Lui si tolse tutti i vestiti e le sue dita scivolarono di nuovo attraverso la piega della sua figa, circondandole il clitoride. Come al solito, il gioco iniziava con preliminari dolci e rassicuranti per poi diventare sempre più violento e perverso. La mangiò come il miele, facendo scorrere la lingua intorno al clitoride, succhiandolo e leccandolo a scatti. Lei rabbrividì gemendo, poi Cesare penetrò la sua vagina con due delle sue dita, mentre lei si chiedeva quanto sarebbe stato spesso e lungo il dildo che si era rifiutata di vedere. Pensava che l’avrebbe riempita, facendola gridare dal piacere ma anche che, dopo averla lubrificata per bene, l’avrebbe montata da dietro fino a farla impazzire di lussuria. Si morse le labbra nel momento in cui lui le infilò l’attrezzo vibrante. L’aveva fatto velocemente e, nel profondo della mente, Betta raggiunse l’orgasmo ancora prima di inarcarsi e tremare di piacere.

Senza concederle tregua e con il dildo ancora inserito, l’ex marito la girò a pecora, le immobilizzò i polsi e le caviglie utilizzando i costrittori che lei stessa aveva portato e le cosparse l’esterno e l’interno dell’ano col gel fresco e dilatante.

Mentre lui le trafiggeva il culo, ma solo dopo aver goduto altre due volte, Betta si piegò sulle ginocchia spingendo le natiche con forza all’indietro e modificando l’angolo di penetrazione in alto ed in basso, fin quasi a fratturargli il cazzo. 

Cesare urlò di dolore e si ritrasse imprecando.

– Che cazzo fai? Sei diventata matta?

– Cosa c’è tesoro… ti sei rammollito? Dài, rimetti il tuo stupido cazzetto nel mio culo e montami per bene…

– Ma vaffanculo, vaaa…

Disse lui slegandola e rivestendosi in fretta. Uscì dalla camera e ripartì la notte stessa con la sua nuova amichetta e senza nemmeno salutare sua sorella! Che maleducato…

Elisa N.

FINE

Ma c’è di più…

PSICOLOGIA IN PILLOLE: L’EIACULAZIONE PRECOCE

PSICOLOGIA IN PILLOLE: L’EIACULAZIONE PRECOCE

Da sempre è un argomento delicato che genera notevole disagio negli uomini. Stiamo parlando di un disturbo che compromette non solo i rapporti sessuali ma anche la qualità della vita di chi ne soffre, causando un senso di malessere ed insoddisfazione.   DI COSA SI…

L’ultima illusione – Capitolo 2 – Desiderio e vendetta

L’ultima illusione – Capitolo 2 – Desiderio e vendetta

– Ti sono mancato, Betta? Le sussurrò l’ex marito, tenendola contro il muro mentre le schiacciava il cazzo tra le cosce e mostrandole un pacchetto regalo. – Non ti mentirò… io ti desidero tanto, ti voglio legata al letto, sentire che urli e mi implori. Voglio…

L’ultima illusione – Capitolo 1- Il compleanno di papà

L’ultima illusione – Capitolo 1- Il compleanno di papà

A Reggio Calabria splendeva il sole mentre, anche quella mattina, Betta fece una smorfia mentre rifletteva sulla sua mancanza di vita sentimentale e sessuale. Non credeva più nell’amore o negli innamorati felici e contenti. Raramente l’aveva visto funzionare e i suoi…

Stimolatore vaginale di design

Stimolatore vaginale di alto design e gusto del marchio Toyz4Lovers, una garanzia nel settore dei prodotti per adulti. Impugnatura ergonomica per una facile presa, la sagoma si adatta a qualsiasi tipo di linea del corpo aderendo perfettamente per arrivare nei punti di piacere desiderati in tutta facilità. Colore accattivante che parla al femminile, materiale soffice al tatto e delicato al contatto con la pelle per una sensazione unica di delicatezza.