La richiesta degli studenti della Sapienza: “Proroga alle tasse e slittamento dell’anno accademico”

La richiesta degli studenti della Sapienza: "Proroga alle tasse e slittamento dell'anno accademico"

Prima le lezioni online, poi gli ingressi contingentati: denominatore comune la difficoltà di consultazione di libri e di accesso allo studio. In particolare per gli studenti in procinto di laurearsi che potrebbero andare fuori corso e vedere aumentare il costo delle tasse universitarie. "Sto preparando la tesi, attualmente a livello logistico ci sono varie difficoltà per la consultazione dei libri, bisognerebbe fare le fotocopie in presenza, aspettare la sanificazione dei libri in caso di riconsultazione" racconta uno studente in procinto di entrare a La Sapienza. "Gli studenti ci chiedono lo slittamento dell’anno accademico, un prolungamento almeno fino al 31 marzo 2021 e di evitare una penalizzazione di chi dovesse andare fuori corso", spiega Paolo Brescia rappresentante degli studenti di Sapienza in movimento. "Ci sono biblioteche aperte a cui si ha accesso attraverso una piattaforma online, tante altre sono chiuse. Anche noi chiediamo lo slittamento dell’anno accademico e la conferma delle agevolazioni sulle tasse", gli fa eco Martino Ruggiero della lista Vento di Cambiamento.

https://youmedia.fanpage.it/video/aa/X4XUmuSwp6e0bA8n