Mese: Novembre 2020

La protesta violenta anti Covid arriva a Milano: corteo in centro con molotov, spranghe e catene

Molotov contro un’auto della polizia locale, dehors e scooter danneggiati, un poliziotto ferito dal lancio di una bottiglia e quattro fermi. È il bilancio provvisorio di una notte di scontri a Milano, dove una manifestazione non autorizzata contro le ultime misure per contrastare il Coronavirus previste dal Dpcm di Conte è sfociata in violenza. Il corteo è partito da piazzale Loreto e si è d... »

Proteste a Salerno contro il coprifuoco e il nuovo Dpcm: manifestanti sotto casa di Vincenzo De Luca

Manifestazione nella notte a Salerno contro il coprifuoco ed il nuovo DPCM: il corteo, organizzato dai commercianti, si è poi diviso con la maggior parte che ha fatto rientro nelle proprie abitazioni mentre un piccolo gruppo ha provato a raggiungere il quartiere del Carmine dove vive De Luca, ma è stato disperso dalle forze dell’ordine.   Proteste a Salerno contro il coprifuoco e il nuovo Dpcm: ma... »

TEATRI CHIUSI un insulto al buon senso

»

Mi spompinava sotto la scrivania

Con l’arrivo della pandemia, nonostante tutto, in ufficio non abbiamo perso la voglia di divertirci e di vivere. Sono sempre L’articolo Mi spompinava sotto la scrivania proviene da Erotici Racconti. »

Bombe carta contro la prefettura: scontri a Catania alla manifestazione contro il governo

A Catania la protesta pacifica, a tratti negazionista, contro le nuove chiusure imposte dal governo per contenere il contagio da Covid-19 viene interrotta dal lancio di petardi e bombe carta sotto al palazzo della prefettura. La piazza è spaccata in due: da un lato chi non vuole le violenze, dall’altro un gruppo organizzato che indossa cappucci e passamontagna. Tra questi ultimi, poco prima,... »

Sapore di Lockdown

»

Guerriglia a Roma contro il coprifuoco: bombe carta e lancio di oggetti

Bombe carta, lancio di oggetti e motorini bruciati. La manifestazione contro il coprifuoco a Roma, che si era radunata a piazza del popolo intorno alle ore 23, è finita con una vera e propria guerriglia urbana. Subito dopo la mezzanotte, la polizia presente sul posto ha intimato ai manifestanti di allontanarsi dalla piazza e rientrare per via del coprifuoco appena iniziato. Sono allora iniziati ad... »

Coming out – Capitolo 2 – La mia prima volta anale

Coming out – Capitolo 2 – La mia prima volta anale

Archivi Ci siamo baciati appassionatamente in bocca per alcuni minuti e ha detto che ero un bravo baciatore, molto romantico. La passione stava salendo e, ad un certo punto, mi ha chiesto se poteva farmi dei succhiotti sul collo. Mi ha fatto sdraiare e mettere la testa sulle sue ginocchia accarezzandomi i capelli. Poi ha preso le manette e mi ha legato i polsi. – Non spaventarti, è solo un gioco, ... »

Roma, prima notte di coprifuoco tra proteste e incomprensioni: “Siamo allo stremo””

A Roma è scattata l’ordinanza che prevede la chiusura al pubblico di alcune aree della movida dalle 21 nei weekend, con l’ingresso proibito a chiunque non debba recarsi ai tavoli di bar o ristoranti oppure presso la propria abitazione. Dal Pigneto a Campo dei Fiori, le forze dell’ordine hanno transennato gli ingressi e messo in atto controlli a tappeto per identificare possibili trasgressori. La p... »

Napoli, rivolta contro il coprifuoco Covid: in centinaia in marcia nel centro

Centinaia di giovani stanno sfilando nel centro di Napoli per protestare contro il coprifuoco Covid, imposto dalla Regione Campania, che entra in vigore alle 23 di oggi, 23 ottobre. I manifestanti, quasi tutti ragazzi, molti con mascherine ma senza rispettare la distanza, si stanno dirigendo verso Palazzo Santa Lucia, sede della Regione Campania.  https://youmedia.fanpage.it/video/aa/X5M_YeSwzjVfk... »